Azimut Capital Management Sgr

Azimut Capital Management Sgr è specializzata nella gestione di fondi hedge.

I fondi hedge sono fondi comuni di investimento caratterizzati da una gestione più ampia e flessibile di quella dei normali fondi. Sono strumenti destinati a investitori pienamente consapevoli del rischio e per questo la normativa ha definito soglie di accesso elevate all'investimento (500.000 €) e modalità particolari di collocamento.

Azimut è uno dei pochissimi operatori italiani a gestire fondi hedge puri (l’offerta italiana si concentra sui fondi di fondi hedge).
 


 

I Gestori

AlessandroBaldinAlessandro Baldin
Alessandro Baldin, laurea in economia all’Università di Trieste, ha iniziato a lavorare a Londra come responsabile delle vendite mercati azionari della Banca Commerciale Italiana. Dal 1991 al 1997 ha lavorato tra Milano e Londra per BZW (Banca di investimento del gruppo Barclays Bank) come responsabile del team azionario Italia. Nel 1997 è passato a CSFB, prima come capo dell’Italian Equity Desk, dal 1999 con responsabilità delle vendite sul mercato azionario europeo, ruolo nel quale ha lavorato a stretto contatto con i più importanti hedge funds londinesi.

FermoMarelliFermo Marelli
Fermo Marelli, laurea in economia alla Bocconi di Milano, ha lavorato a Londra dal 1992 al 2003 prima in BZW (Barclays Group), poi in Credit Suisse First Boston come analista sell side sul mercato azionario italiano, poi sui settori bancari italiano e francese, fino a diventare co-responsabile del team di ricerca sulle banche europee. Tornato a Milano nel 2003, è passato a Fineco AM come responsabile dell’unità Equity Research, responsabile di un team di otto persone focalizzato sulla ricerca azionaria buy side su titoli europei.

GiuseppePastorelliGiuseppe Pastorelli
Giuseppe Pastorelli, laurea in economia presso l’Università Roma Tre e Master in finanza internazionale all’Università di Pavia, nel 2002 ha iniziato a lavorare in Gestielle SGR (oggi Aletti-Gestielle SGR) come analista buy side dei settori farmaceutico/biotecnologico e consumi globali. Ad Azimut sgr dal 2004 inizialmente lavora come analista buy side del settore consumi europeo passando nel 2007 ad Azimut Capital Management con la stessa responsabilità.


GiorgioMeddaGiorgio Medda
Giorgio Medda, laurea in economia alla Bocconi di Milano, inizia la sua carriera in Albacom (joint venture italiana di British Telecom) dove lavora dal 1998 al 2000 nel team di internal audit. Successivamente dal 2000 al 2001 a Mediobanca si occupa come analista sell side del settore telecoms italiane. Dal 2001 al 2007 lavora al CSFB (ora Credit Suisse) di Londra come analista sell side utilities italiane e greche sino a diventare co-responsabile del team di ricerca sulle utilities e infrastrutture europee.